Posts Tagged ‘torta fritta’

25-26-27 settembre: non perdetevi Saporìe

21 settembre 2009

logoSaporìeUno dei motivi per cui amo Cesena è che, forse, è la città più ospitale per il cibo di strada. Dal 2000 organizza ad anni alterni interessanti e sapide manifestazioni, irrinunciabili per chi ama la ristorazione on the road. Se l’anno scorso era il turno del Festival del Cibo di Strada, quest’anno dal 25 al 27 settembre toccherà a Saporìe.

Tre sono le regioni coinvolte: Sicilia, Campania ed Emilia-Romagna, probabilmente le tre aree italiane più vocate a questo tipo di ristorazione. Alcuni degli artigiani migliori delle tre regioni faranno a gara, nei chioschi appositamente allestiti in piazza della Libertà, per soddisfare l’appetito e la curiosità dei convenuti, preparando in maniera magistrale le gustose specialità del loro repertorio. Orario: ven 19-22, sab 12-Notte della Cultura, dom 12-22.

Per quanto mi riguarda non perderò la ghiotta occasione di riprovare a un paio d’ore da Milano arancine e panelle sicule, pizze a libretto e crocchè napoletani, torta fritta e crescioni emiliano-romagnoli. Un grazie a tutti gli organizzatori, in testa ai quali c’è la solidissima e divertita professionalità di Gianpiero Giordani della Confesercenti Cesenate, fiduciario Slow Food di Cesena.

Per info varie, compreso dove dormire in zona prezzi potabili:  http://www.cibodistrada.com/

Annunci

Parma 1. Dov’è finita la torta fritta?

1 giugno 2008

Un anno fa sono stato a trovare il mio amico Zanz per motivi gastronomici. Arrivato alla stazione, lo vedo sempre snello e invidio il suo metabolismo. Baci e abbracci rapidi, non ci perdiamo in chiacchiere, perché il carnet che ha preparato è molto denso. La prima stazione è la baracchina di piazzale S. Croce, imbocco via Kennedy, vicino all’ingresso del parco.

«Ti ho portato qui perché tu vedessi come si sono ridotte le nostre abitudini, mischiando tradizioni fritte nel poco locale olio di palma e macdonalderie lazzarone con storpiature di nomi western teutonici» mi spiega Zanzero. E qui dobbiamo aprire una parentesi sulla torta fritta, tradizionale sostitutivo parmigiano del pane, quando si vuol dare ai fantastici salumi e formaggi della zona la massima carica di sapore e di grassi saturi.

(more…)