Posts Tagged ‘Marche’

Frutti di mare ad Ancona

20 aprile 2008

Questo chiosco è in corso Mazzini, nei pressi delle Tredici Cannelle di Ancona. È qui dai primi anni Trenta (nella foto del link è quello a sinistra, con le tende azzurre). La ragazza dagli occhi azzurri dietro il banco è la figlia della signora Morena Baldini, che ne è titolare dal 1970. Prima di lei c’erano suo marito e sua suocera, di cognome Sabbatini. L’età di questo esercizio si scopre da un dettaglio: il banco di marmo scavato dalle gocce di limone, che ne hanno eroso la superficie scavandovi veri canyon.

Oltre ai frutti di mare, il chiosco propone anche baccalà, stoccafisso, alici e tonno. Ho assaggiato l’insalata di seppie, le alici marinate, le crocette, i bombi e il baccalà al pomodoro e olive. Tutto fresco e buono, con una particolare menzione per i bombi, grosse conchiglie che non avevo mai provato, perché in Italia si trovano quasi solo qui, e le crocette in porchetta, il classico dei classici di Ancona.

(more…)

Annunci

A Senigallia cibo di strada extralusso

15 aprile 2008

Il nome sembra nipponico, ma è marchigiano puro. Questo parallelepipedo foderato di legno in piazza Saffi a Senigallia si chiama Anikò (ani co’, ogni cosa). Sta al cibo di strada come la Rolls Royce sta all’automobile ed è frutto dell’instancabile fantasia di Moreno Cedroni, uno degli chef più propulsivi d’Italia. Oggetto della proposta gastronomica sono fondamentalmente i salumi di pesce.

Gianluca Lavagnoli è il simpatico e comunicativo braccio destro on-the-road del tentacolare Cedroni. Mi racconta che il suo chef qualche anno fa aveva appreso da un macellaio di Bolzano particolari tecniche di salatura di prosciutti e altre carni. Da quest’esperienza sono nate la bresaola di tonno e le altre delizie appese nei frigoriferi con portiera di cristallo di Anikò.

(more…)