Posts Tagged ‘Bottura’

Kebab e “molecolare”, due facce del malessere

6 maggio 2009

Crociata del kebab e “cucina molecolare” messa alla berlina: c’è un nesso?

Il kebab, formula imprecisa sotto la quale si raccolgono le numerose varianti di carne speziata allo spiedo verticale nordafricane, mediorientali, turche e persino greche, è espressione di una cultura gastronomica nuova per il nostro Paese. La cucina “molecolare”, ma sarebbe meglio chiamarla d’avanguardia, per forza di cose è innovativa rispetto a quella tradizionale italiana, anche se può prendere le mosse da un territorio, come in effetti accade nei piatti di Massimo Bottura.

A combattere senza esclusione di colpi queste due realtà è un atteggiamento conservatore in senso protezionistico. Per difendere la “nostra” cucina, invece di studiarla, sostenerla, scriverne, insegnarla, praticarla con passione, si attacca l’altro, sbeffeggiandolo, tacciandolo di essere nocivo per la salute o legiferandogli contro, com’è accaduto a Lucca e parzialmente a Milano. Questa guerra non guarda in faccia a nessuno: un panino col kebab costa 3,5 euro, una cena per due da Bottura, con i vini giusti, può dare origine tranquillamente a un conto a 4 cifre.

L’ostilità contro il diverso è un brutto segno. Significa che abbiamo paura di perdere la nostra identità, che non sappiamo più chi siamo. Viviamo tempi bui.

Molecolare, nuovo insulto in cucina

5 maggio 2009

Negli ultimi tempi, a contendersi l’attenzione dei media con la questione kebab, c’era un altro tema gastronomico: quello della cucina d’avanguardia, per estensione chiamata “cucina molecolare”, che è invece specificamente il cavallo di battaglia di Ettore Bocchia (definizione per altro discutibile: tutta la cucina è molecolare, perché non sono nient’altro che molecole quelle che ci sfamano). Comunque, riassumiamo le puntate precedenti. (more…)