Panettone d’estate

Apro una parentesi non-di-strada, riguardante un altro oggetto delle mie ricerche gastronomiche. Qualche settimana fa Davide Paolini ha scritto su Sole 24 Ore un articolo sul panettone a Ferragosto. Perché questo squisito dolce si deve poter gustare solo a Natale? Solo perché sarebbe “pesante”? Un tiramisù lo è ancora di più, eppure si mangia in tutte le stagioni. Abbasso i favoritismi, viva il panettone ad agosto! Questo è il suo punto di vista, e sono molti i pasticcieri che l’hanno accontentato.

Nell’elenco riportato dall’articolo di Paolini non compaiono altri artisti che pure hanno accettato la sua sfida: Achille Zoia, il mago della Boutique del dolce di Concorezzo, Monza (tel. 039.604.9251), nonché i valentissimi Giancarlo ed Emanuele Comi di Missaglia, anche loro in Brianza (tel. 039.924.1274). Il Panettone Paradiso di Zoia è un capolavoro innovativo che conosco bene e raccomando a tutti. Quello dei Comi, più vicino alla tradizione, l’avevo provato con gusto anni fa. Loro, conoscendo il mio interesse per questo dolce, mi hanno spedito un esemplare della loro produzione estiva per farmelo assaggiare.

Mi è giunto in una cappelliera, l’abito da viaggio classico del panettone sin dall’Ottocento. Estraendolo dalla confezione, si è sprigionato un irresistibile aroma di burro e lievito, e la mano è andata ratta al coltello a sega. Le fette, di un giallo carico picchiettato da uvette (Sultana Australiana) e canditi, hanno fatto appena a tempo ad essere ammirate nelle loro occhiature irregolari, prima di sparire nelle bocche voraci dei miei familiari.

Ha ragione Paolini, il panettone è eccellente anche d’estate. Purché a prepararlo siano dei maestri.

Annunci

Tag: , , , , ,

3 Risposte to “Panettone d’estate”

  1. Yogasadhaka Says:

    Una fetta di panettone, secondo me, è eccellente di prima mattina a colazione.

  2. stanislao Says:

    La pensi esattamente come Teresa Stampa Borri, seconda moglie di Manzoni. In un paio di sue lettere del 1850 al figlio Stefano Lesa, descriveva così la sua colazione: “cafè e panera e panatone”.

  3. Panettone-Pandoro Says:

    Segnaliamo la Fiera Nazionale del Panettone e del Pandoro che si terrà a Reggio Calabria dal 28 al 30 novembre 2008 col contributo del comune di Reggio Calabria presso l’area expo CEDIR.
    Grandi produttori ed artigiani avranno la possibilità di confrontarsi e creare
    sinergie per innalzare ulteriormente il livello qualitativo dei prodotti.
    L’ingresso è gratuito e saranno previste degustazioni dei prodotti di ciascuna ditta.
    Il tutto all’insegna del Natale, la festività più importante dell’anno.

    Per informazioni:
    http://www.panettonepandoro.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: