A caccia di crotti in Valchiavenna

La pioggia torrenziale di lunedì 21 aprile non mi ha impedito di fare una ricognizione alla scoperta dei crotti di Valchiavenna. Con due compagni d’avventura d’eccezione: Paolo Paci, giornalista di viaggio, profondo conoscitore delle Alpi, e Andrea Forlani, suo collega fotografo appena tornato da un tour nel Tennessee del Jack Daniel’s, il Sour Mash Whiskey per eccellenza, da non confondere con i meno blasonati Kentucky Straight Bourbon, ma questa è un’altra storia.

Che cosa hanno a che fare i crotti con il cibo di strada?
Un attimo di pazienza. I crotti sono cavità naturali presenti in diverse zone dell’arco alpino, formatesi in seguito a frane, mi racconta Paolo. La loro caratteristica è la temperatura costante, provocata dai sorèl, correnti d’aria che si formano all’interno della montagna. Quelli in cui il termometro si ferma sugli 8-10C° sono ottime cantine naturali per l’affinamento dei formaggi e la stagionatura di vini e salumi.

Fino a una trentina d’anni fa, i crotti erano adibiti esclusivamente ad uso privato. Oggi molti sono diventati cantine collegate a luoghi di ristorazione. La cosa funziona così: davanti all’apertura del crotto, di solito, c’è un piccolo edificio che funge da ristorante al coperto. D’estate, però, il modo più amato di godersi uno spuntino a base di salumi e formaggi è sedersi all’esterno, dove alberi secolari proiettano la loro ombra su panche e tavoli di pietra. Ecco la strada e il piacere di mangiare all’aperto.


I déhors di questo tipo sono più frequenti in Val Bregaglia, mi racconta Paolo. E infatti questa foto è stata scattata davanti al Crotto Quartino, a S. Croce di Piuro. Quelli di Chiavenna sono più addomesticati, ma non per questo meno piacevoli. Se vi interessano, leggete il prossimo post.

Annunci

Tag: , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: